Home/000022it_ideazione-creativa-in-azienda.php
CREATIVITA
......................
Articoli
......................

Ideazione creativa in azienda

a cura di Daniele Brambilla

 Trovare nuove idee per fare le cose in modo nuovo, meno costoso, realizzare nuovi prodotti o venderli a prezzi più competitivi sono alcuni degli obbiettivi per i quali le aziende investono denaro nella formazione alla creatività e in ricerche creative.
In azienda, dalla formazione del personale alla creatività, ci si aspetta quindi un riscontro in efficienza ideativa che possa giustificare tale investimento. Per questo motivo le aziende richiedono determinate garanzie di "serietà" agli enti che propongono i programmi formativi. Tali garanzie sono da individuarsi da una parte nell'ortodossia della ricerca universitaria e in tecniche che ne sfruttino i risultati e i principi, dall'altra da metodi che comunque si presentano con un buon numero di certezze maturate durante serie sperimentazioni sul campo.

Le tecniche di creatività in azienda sono degli espedienti specifici finalizzati alla produzione e all'arricchimento di idee. Esse possono inserirsi in diversi momenti o fasi di programmi o specifiche sessioni di creatività: in questo caso si lavora utilizzando soprattutto tecniche di creatività di gruppo.

Le tecniche di creatività possono essere utilizzate anche fuori da schemi determinati, singolarmente, configurandosi più come degli stili di pensiero ad uso quotidiano del personale aziendale. Ciò dovrebbe determinare, a beneficio delle aziende, un aumento della vivacità e della qualità ideativa generale. Ci soffermeremo in un primo momento su alcune tecniche di ricerca creativa di gruppo per poi passare agli espedienti cognitivi ad uso dei singoli individui[1].

 


 

[1]Si potrebbe obbiettare circa l'ordine espositivo scelto, adducendo la motivazione che il lavoro di gruppo può essere favorito dalla preparazione individuale, tuttavia è vero anche il contrario: esiste una relazione di arricchimento biunivoco tra il singolo e il gruppo. La scelta effettuata rispetta invece un altro ordine di considerazioni: si vuole favorire la lettura e il confronto introducendo un elemento di vicinanza tra le tecniche per singoli individui utilizzate in azienda che rispettano un certo grado di ortodossia ed altri metodi di sviluppo della creatività del singolo ortodossi e non ortodossi.

««- ^ -»»



© nume.it 2001-2015 - Materiali e testi sono proprietà degli autori riportati e a loro vanno attribuiti